Vari tipi di semi per prato

CategorieAziende

Chi vuole un giardino caratterizzato da erba perfettamente curata e in salute dovrà considerare che per ottenere questo risultato sarà necessario curare tanti aspetti

Tutte le tipologie di sementi per prato hanno caratteristiche differenti per quanto riguarda la crescita, la capacità di adattamento alle varie tipologie di terreno, la consistenza e la necessità di cura.

La scelta dei sementi per il prato, inoltre, dipende da fattori come la luce del sole, il caldo, la frequenza delle precipitazioni e il tempo che si può dedicare ad esso.

Prima di scegliere la tipologia di prato che più fa al caso proprio bisogna, come già anticipato, fare alcune considerazioni. Il clima che può essere caldo, freddo o mite, influisce molto nella scelta, così come la frequenza di precipitazioni.

Bisognerà tenere conto anche del tempo che si può dedicare al prato per la manutenzione

Le sementi per prato più diffuse

Ora analizziamo i vari tipi di semi per prato con le loro caratteristiche: sementi per prato universale, per prato soleggiato, per prato ombreggiato, per prato rigenerante, per prato decorativo, per prato resistente, ecc.

I sementi per prato universale tipicamente crescono molto rapidamente e si adattano a tutti i terreni e climi, purché non troppo estremi.

I sementi per prato soleggiato sono adatti quando il proprio prato si trova esposto al sole in modo diretto per molte ore al giorno, viceversa i sementi per prato ombreggiato sono adatti a terreni non eccessivamente secchi, con climi freddi e poco esposti al sole.

I sementi per prato rigenerante, invece, sono ottimi per riempire aree di giardino danneggiate, per farle tornare di un bel colore verde e in salute; successivamente.

I sementi per prato resistente a sport e giochi sono stati creati per essere resistenti al calpestio quando il prato viene dedicato allo sport, ai giochi per bambini o agli animali domestici.

In conclusione, è bene tenere a mente che un prato ben curato rende il proprio ambiente più salutare oltre che bello poiché alcune caratteristiche di un buon prato sono quelle di assorbire anidride carbonica, rilasciare ossigeno, filtrare gli odori, attutire i rumori e abbassare la temperatura.

Circa l'autore