Illuminazione per un perfetto stile Vintage

CategorieCasa e arredamento

L’arredamento di casa nostra dice molto di noi: chi siamo, da dove veniamo, quali sono le nostre passioni, se siamo proiettati verso il futuro o abbiamo una nostalgica tensione al passato e molto altro. Ecco perché la gente si cura così tanto dell’arredamento di casa propria: ormai di stili ce ne sono tantissimi e orientarsi in questa giungla è a volte una vera e propria impresa!

Uno degli stili che vanno più di moda è lo stile Vintage. Se ne sente parlare dappertutto e non solo in fatto di arredamento: in materia di trucco, di abbigliamento per fare un esempio.

Ma cos’è lo stile Vintage e come si distingue da altri stili, come lo Shabby Chic e lo stile Retrò? Innanzitutto lo stile Vintage non significa “antico”: è Vintage un bel mobile del secolo scorso e non di tre secoli fa. Un pezzo di arredamento in stile Vintage deve inoltre mantenere intatte le sue qualità e deve essere di buona fattura: non deve dare dunque la sensazione di “consunto” e “vissuto” tipica dello stile Shabby. Pensiamo inoltre alla differenza rispetto allo stile Retrò: quest’ultimo riguarda prodotti contemporanei che imitano le linee e le forme di oggetti del secolo scorso. Lo stile Vintage si distingue da questo perché riguarda pezzi originali.

L’importanza dell’illuminazione

Quando arrediamo una casa potremmo farci prendere troppo la mano nella scelta dei pavimenti, degli infissi o degli arredi.

Ma che dire dell’illuminazione? Anch’essa gioca un ruolo molto importante, sia all’interno, sia all’esterno. Una corretta illuminazione infatti permette di valorizzare al meglio un ambiente e gioca un ruolo fondamentale anche nella creazione di un’atmosfera particolare. Sia che si tratti infatti di un locale privato o pubblico, l’illuminazione (esterna o interna che sia) costituisce un importante biglietto da visita: circa il 90% delle informazioni ricevute dal cervello provengono dai nostri occhi, pertanto il disegno creato della luce è fondamentale per trasmettere un messaggio positivo ai visitatori.

Preoccuparsi dell’illuminazione non è cosa facile: bisogna tenere conto di moltissimi fattori, quali ad esempio la dimensione dell’ambiente interessato, ciò che maggiormente bisogna valorizzare al suo interno, il tempo che si soggiorna in un determinato ambiente e le variazioni cromatiche presenti.

La perfetta illuminazione in stile Vintage

Le lampade e i lampadari in stile Vintage Retrò sono sempre molto attuali e ricercati: il loro carattere unico e inconfondibile illumina ed arreda con originalità ed un tocco di romantica nostalgia. Da cosa sono caratterizzate? Ciò che le distingue sono soprattutto i materiali come il ferro forgiato e lavorato, le finiture in ottone ossidato e la ceramica in stile industrial retrò con effetto consumato che riportano al loro design essenziale e perfetto per ambienti che simulano la Belle Époque.

Sul mercato è possibile trovare una vastissima offerta in stile Vintage, sia per l’interno sia per l’esterno: lampade a parete, lampade a sospensione, applique di vario genere, faretti o lampade da tavolo. Nella maggior parte dei casi si tratta di semplici oggetti di arredamento che possono trasformare uno stile anche minimalista in un ambiente caldo e confortevole.

Che cosa aspetti a trasformare anche tu la tua dimora in un ambiente speciale in cui coesistono oggetti che guardano al passato con un tocco di nostalgia e di romanticismo?

Circa l'autore